P
Progetto

Messa in sicurezza del tratto di sponda ovest del canale industriale ovest – Porto Marghera (VE)

La sponda esistente dovrà essere messa in sicurezza strutturale per garantire l’approfondimento del canale a -12 m slm
Dati tecnici
  • Periodo: 2022
  • Paese: Porto Marghera
  • Committente: Ministero delle infrastrutture e della Mobilità sostenibili - Provveditorato interregionale per le opere pubbliche (Veneto - Trentino Alto Adige - Friuli Venezia Giulia)
  • Attività: Progettazione esecutiva
Progetto

Il progetto preliminare prevedeva, tra l’altro, la demolizione del pontile “a giorno” in calcestruzzo armato, cosiddetta “scassa” ubicata tra il tratto di banchina in concessione ad Idromacchine spa e l’inizio della banchina “Cereal Docks”. Durante la redazione del Progetto Esecutivo è emerso che, in seguito ad un accordo/atto transattivo tra Autorità di Sistema Portuale – MAS e società Idromacchine spa, la demolizione del citato pontile è stata eliminata dagli interventi.
Gli obiettivi del progetto prevedono:
– Messa in sicurezza ambientale tesa ad impedire il deflusso verso la laguna delle acque inquinate delle falde superficiali che interessano i terreni di Porto Marghera mediante impermeabilizzazione della banchina e raccolta delle acque di falda e collegamento alla rete dedicata B3 del sistema PIF;
– Messa in sicurezza strutturale della banchina in relazione ad una maggiore profondità di dragaggio (futura quota da garantire -12 m slm).
Il progetto prevede la realizzazione di una paratia tramite palancole metalliche, intermediate da box pile, da realizzarsi a valle (lato mare) del diaframma esistente. Il marginamento risulta vincolato in testa da tiranti pretesi e da un cordolo in c.a. che collega la palancola nuova con la paratia già esistente. L’infissione delle palancole è prevista fino a -19 m slm quota necessaria per intercettare la cosiddetta prima falda

P
Progetti

Interventi recenti

Vedi tutti i progetti
Dighe

Diga di Shewasoor – regione del Kurdistan (Iraq)

Ciclo idrico integrato

Master plan degli interventi di manutenzione e riqualificazione del fiume Sangro e per l’implementazione progettuale del primo lotto

Ambiente

Smantellamento Impianto Siderurgico, Servola

Ciclo idrico integrato

Vasca di Accumulo Acque Meteoriche Carpenedo – Bissuola