P
Progetto

Realizzazione delle opere di completamento della nuova autostazione di Montecchio Maggiore e collegamenti con la viabilità ordinaria

Realizzazione delle opere di completamento della nuova autostazione di Montecchio Maggiore e collegamenti con la viabilità ordinaria
Dati tecnici
  • Periodo: 2019 - in corso
  • Paese: Montecchio Maggiore (VI)
  • Committente: AUTOSTRADA BRESCIA VERONA VICENZA PADOVA S.p.a.
  • Attività: Coordinamento per la Sicurezza in fase di esecuzione
Progetto

I lavori in appalto comprendono la realizzazione di molteplici interventi finalizzati a risolvere le gravi criticità che attualmente affliggono l’area del casello di Montecchio Maggiore – un importante nodo autostradale che collega la viabilità primaria al sistema della mobilità regionale e provinciale; nella fattispecie questi comprendono:
Deviazione autostradale A4: si prevede la realizzazione della corsia di emergenza sulla A4 in corrispondenza della linea ferroviaria Mi- Ve e una modifica del tracciato autostradale attraverso uno spostamento dello stesso verso est rispetto alla sua attuale collocazione;
Realizzazione di nuovo svincolo autostradale: nuovo svincolo autostradale a livelli sfalsati, funzionale anche al collegamento con la superstrada Pedemontana Veneta;
Area nuovo casello: saranno realizzate le strutture del nuovo casello, comprensive di piste ed isole. Nella zona limitrofa, sarà inoltre adibita un’area a parcheggio ed edificato un fabbricato ad uso centro servizi, direttamente collegato al casello stesso;
Realizzazione di nuove canne ferroviarie: manufatti idonei al sovrappasso della ferrovia;
Realizzazione Viadotto sull’A4: posizionato lungo la rampa in uscita dalla direzione Verona, e destinato allo scavalcamento contemporaneo della sede autostradale e della rampa in entrata in direzione Venezia, configurando una intersezione stradale sfalsata su due livelli e mezzo;
Sistemazione area ex-casello: una volta realizzato il nuovo casello e la relativa viabilità di raccordo il casello autostradale esistente esaurirà la sua funzione. A tale proposito è prevista una riqualificazione dell’area con la creazione di un nuovo centro di manutenzione;
Realizzazione sistema di raccolta acque: un collettore raccoglierà le acque provenienti dai differenti scoli costruiti lungo i nuovi tracciati, fino a raccordarsi ad un nuovo canale scolmatore; è quindi prevista la realizzazione di un sistema di raccolta delle acque di prima pioggia e di un bacino di fitodepurazione.

P
Progetti

Interventi recenti

Vedi tutti i progetti
Ciclo idrico integrato

Serre di essicamento fango disidratato Impianto di Corsano (LE)

Edilizia

Fiera Padova, Lavori di realizzazione del nuovo centro congressi nell’area fieristica di Padova

Marittima

Messa in sicurezza del tratto di sponda ovest del canale industriale ovest – Porto Marghera (VE)

Ciclo idrico integrato

Progettazione definitiva, esecutiva, direzione dei lavori, coordinamento per la sicurezza del depuratore consortile di MASCALI ed estensione della rete fognaria.