P
Progetto

Adeguamento ambientale e riqualificazione delle banchine Lombardia, Bolzano e Trento nel porto commerciale di Venezia

L’intervento ha visto il ripristino della funzionalità di tre banchine per una lunghezza totale di 930 metri circa
Dati tecnici
  • Periodo: 2021
  • Paese: Venezia
  • Committente: Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico Settentrionale (Porti di Venezia e Chioggia)
  • Attività: Progettazione esecutiva
Progetto

L’intervento si colloca alll’interno del SIN di Porto Marghera. Il progetto esecutivo riguarda l’adeguamento ambientale e la riqualificazione delle banchine Lombardica, Bolzano e Trento nel Porto Commerciale di Venezia. Le tre banchine evidenziavano evidenti stati di ammaloramento dovuti al passare del tempo.
Tramite dei rilievi batimetrici di è evidenziato che lungo la banchina Lombardia è presente una zona dove l’appoggio del cassone pre-esistente è esposto su di un fronte esteso decine di metri.
Nelle banchine Lombardia e Bolzano si procederà con la demolizione della testa del cassone e degli arredi della banchina, di parte della pavimentazione retrostante e uno scavo per la posa dei sottoservizi.
Diversamente sulla banchina Trento, non si procederà alla demolizione del cassone, se non puntualmeente per sostituire arredi Banchina e delle plotte ammalorate
Le banchine Lombardia e Bolzano verranno consolidate tramite la realizzazione di una paratia di pali compenetrati, disposti a monte del cassone in c.a., collegati tramite soletta in c.a. a pali frontali realizzati all’interno del cassone.
In corrispondenza della banchina Trento verrà realizzata a tergo una palificata con sola funzione ambientale

P
Progetti

Interventi recenti

Vedi tutti i progetti
Dighe

Diga Pietrarossa, Italia

Infrastrutture

Realizzazione delle opere di completamento della nuova autostazione di Montecchio Maggiore e collegamenti con la viabilità ordinaria

Marittima

Messa in sicurezza del tratto di sponda ovest del canale industriale ovest – Porto Marghera (VE)

Dighe

Interventi di manutenzione straordinaria scarichi a sistema di tenuta della diga “Olivo”