Naviga

Ingegneria multidiscliplinare e internazionale. Affidabilità ed esperienza dal 1989.

Settori
Mission

Lavoriamo ogni giorno per sviluppare un gruppo di società di ingegneria capace di operare con un approccio innovativo e multidisciplinare. Crediamo in una progettazione che, tenendo conto delle specifiche necessità di ogni opera, sia rispettosa e integrata nell’ambiente e valuti l’impatto che l’opera stessa potrà avere nei tessuti sociali ed economici dove verrà eseguita. Il nostro team è la prima e più importante risorsa di HMR Group, il vero motore del nostro lavoro e dei nostri successi. Un ambiente multidisciplinare e le diverse competenze che formano la nostra squadra ci aiutano ogni giorno a confrontarci, a stimolarci, a crescere.

Al raggiungimento di ogni traguardo, ci siamo via via rinforzati di esperienze e professionalità, costituendo società di scopo che hanno permesso l’implementazione di tutte le nostre capacità, costituendo un Gruppo ben organizzato in grado di fornire ampie garanzie di professionalità ai nostri clienti.

Storia

Hmr nasce nel 1989 sulla base delle attività professionali del suo fondatore, ing. Hermes Redi, e cresce negli anni successivi grazie alle esperienze dei primi collaboratori che si interessano principalmente di attività di cantiere, esecuzione il geom. Edoardo Dal Medico, Direzione Lavori ing. Gianluigi Bertipaglia e Sicurezza nei Cantieri arch. Paola Rosin, ai quali si aggiungerà successivamente l'ing. Gianfranco Bianchini.

In questa fase, dal 1995 al 2005, HMR si interessa principalmente di Direzioni Lavori e Sicurezza di vari interventi in laguna di Venezia e della realizzazione del MOSE, il grande progetto di salvaguardia di Venezia e della sua laguna dalle acque alte.
Nel corso degli anni la società amplia però la propria competenza anche relativamente alla progettazione di importanti interventi idraulico/ambientali attraverso la redazione di Masterplan, studi di fattibilità fino alla progettazione esecutiva di opere collegate al Ciclo Idrico Integrato ed a realizzazioni ambientali in laguna di Venezia.

Verso la fine della prima decade degli anni 2000 viene avviato anche lo sviluppo di attività all'estero, segnatamente Mozambico e Kurdistan Iracheno, a Maputo viene costituita una HMR Mozambique che si interessa precipuamente di interventi di idrogeologia, in Kurdistan si implementa un vasto piano di progettazione di dighe per il locale Ministero dell'Agricoltura e delle Risorse Idriche che culmina anche con la partecipazione alla realizzazione della diga di Shewasoor nell'area di Kirkuk. Il Gruppo mantiene tuttora la propria presenza nelle aree indicate ma ha sviluppato anche attività di consulenza e progettazione in altre parti del mondo, segnatamente, Cina, Vietnam, Perù, Kuwait, Ungheria, Costa d'Avorio e Marocco dove è attualmente impegnato in una consulenza su argomenti idraulico/ambientali relativi alla laguna di Nador per conto dell'agenzia governativa di sviluppo della laguna, Agence Marchica.

A mano a mano che la società cresceva, anche grazie all'acquisizione di importanti professionalità dall'esterno, si è rivelata la necessità di aumentare le potenzialità del Gruppo tramite la costituzione di ulteriori società collegate, deputate a privilegiare campi specialistici di progettazione e realizzazione di opere pubbliche.

Pertanto nel Marzo 2013 viene costituita HMR infrastrutture srl che si inserisce nel settore infrastrutture/trasporti usufruendo dell'esperienza dell'ing. Marco Ceschi e dell'ing. Gianluigi Bertipaglia per quanto riguarda le infrastrutture stradali, nel 2014 e per alcuni anni a seguire la società si avvale anche della competenza dell'ing. Giovanni Matteotti, esperto di progettazione marittima e portuale, in veste di Direttore Tecnico.

Nel Luglio 2017 si aggiunge al Gruppo la neonata HMR Ambiente che sviluppa ulteriormente le competenze dello stesso nei settori idraulica, opere marittime ed opere ambientali grazie all'inserimento di ulteriori soci e/o Direttori Tecnici nelle persone dell'ing. Guido Zanovello, che ha progettato e diretto importanti lavori nei campi di interesse, e degli ingg. Carlo Glauco Amoroso e Fabrizio Parboni Arquati che parimenti hanno importanti esperienze rispettivamente nel campo ambientale/marittimo e relativamente alle opere del Ciclo Idrico Integrato. Ulteriori importanti professionalità si sono poi aggiunte nel tempo raggiungendo l'attuale composizione del Gruppo.

Mostra di più
1989
1992
1996
1998
2002
2005
2007
2010
2013
2017
2018
2019
2020

HMR Group, oltre trent’anni di esperienza.

Clicca sulla timeline e scopri i punti salienti della storia di HMR

1989
1992
1996
1998
2002
2005
2007
2010
2013
2017
2018
2019
2020

Una realtà internazionale per affrontare progetti a qualsiasi latitudine.

Contattaci
HMR nel mondo

Italia

HMR Group
Piazzale Stazione 7,
35131 Padova, IT
hmr@hmr.it

T +39 0498 763 688
F +39 0498 763 382

Mozambico

HMR Engenharia
Hidraulica e Geologia, SA
Avv. Paulo S. Kamkomba
1254 R/C Maputo, MZ
hmr.mozhmr@yahoo.com.br

T/F +25 821 315 860

Kurdistan

HMR Srl
Garaki Raparin 215/2/795
Erbil, KRD
hmr.engineeringservices@gmail.com

T +964 750 3663847
T +964 750 4020812

Un team per ogni livello di progettazione. Alta qualità e professionalità specifiche.

Team

Un buon team rappresenta condizione necessaria per il successo del Gruppo, il nostro ci appare ben equilibrato sia da un punto di vista delle esperienze, che della diversificazione delle professionalità: da quelle di maggior esperienza fino a quelle più giovani. Il nostro staff è composto da personale altamente qualificato nei campi di applicazione specifica e viene continuamente formato e aggiornato sulle tematiche di competenza. La percentuale dei laureati è di circa il 75% del numero degli addetti e le figure tecniche ne rappresentano il 90%.

Nell'ambito del reclutamento del nostro personale ci atteniamo ad una politica di equilibrio e di continuità delle professionalità necessarie, tendiamo a coprire correttamente le varie fasce di età dando precedenza all'inserimento di giovani figure che possano essere correttamente formate e possano rappresentare una garanzia di continuità del nostro operare. Ulteriore ragione di forza è l'inserimento di molte figure femminili nel nostro team di cui diverse ricoprono ruoli chiave, come facilmente desumibile dalla presentazione del nostro staff dirigenziale.

Staff

Hermes Redi

CEO

Marco Ceschi

Responsabile Infrastrutture Idrauliche

Carlo Amoroso

Responsabile Ambiente

Fabrizio Parboni Arquati

Responsabile Ciclo Integrato

Paola Rosin

Responsabile Sicurezza in Cantiere

Gianfranco Bianchini

Responsabile Qualità Materiali

GianLuigi Bertipaglia

Responsabile Direzione Lavori

Elena Adami

Responsabile Qualità Sicurezza Ambiente

Francesco Zennaro

Project Manager

Marco Rampazzo

Project Manager

Mariella Voltan

Responsabile Amministrazione

Giulia Redi

Responsabile Project Management Office

Certificazioni

Certificazioni

UNI EN ISO 9001:2015
Il sistema di Gestione della Qualità integrato di HMR e HMR Ambiente è certificato dalla norma UNI EN ISO 9001:2015. Fondata nel 1989 HMR Srl è certificata secondo la UNI EN ISO9001 dal 2001. HMR Ambiente è certificata dal 2017, anno della sua costituzione. Il Sistema Qualità del gruppo HMR garantisce trasparenza e visibilità all’esterno delle modalità di organizzazione, di produzione e di controllo adottate dalle Società.
 
UNI EN ISO 14001:2015
L'adozione del Sistema di Gestione Ambientale è il risultato di una politica volta alla tutela dell'ambiente e alla prevenzione dell'inquinamento. Il sistema di gestione, certificato secondo la norma UNI EN ISO 14001:2015, assicura che tutte le attività svolte dall’azienda nell’esecuzione delle proprie attività sia nel pieno rispetto della normativa ambientale.
 
UNI EN ISO 45001:2018
Il gruppo HMR da sempre attribuisce la massima importanza alla salute e alla sicurezza dei lavoratori. Per garantire il rispetto dei requisiti di salute e sicurezza e per far sì che tutte le attività siano svolte nel rispetto della vigente normativa in materia di sicurezza, l'azienda si è dotata di un sistema di gestione certificato secondo la norma UNI EN ISO 45001:2018.
 
Tutte le certificazioni sono relative a:

  • Progettazione ed erogazione di servizi connessi alla sicurezza cantieri
  • Progettazione e direzione lavori nel settore dell’ingegneria civile