Interventi di messa in sicurezza e azioni correlate a cura di ICOP nelle aree di cui all’art. 5 dell’adp del 26.06.20

Chiudi scheda
Smantellamento impianto siderurgico
Smantellamento impianto siderurgico

Il progetto riguarda l’attuazione degli interventi di messa in sicurezza e azioni correlate a cura di ICOP previsti dall’art. 5 dell’Accordo di Programma Quadro (AdP) per l’attuazione del “Progetto integrato di messa in sicurezza, bonifica e di reindustrializzazione dello stabilimento della Ferriera di Servola (TS), ai sensi dell’articolo 252-bis del decreto legislativo n. 152 del 2006 e s.m.i., sottoscritto il 26/06/20.

Gli obiettivi specifici del presente intervento di messa in sicurezza permanente consistono in:

  • rimozione del cumulo storico costituito da rifiuti di origine siderurgica presente sull’area denominata “nasone”;
  • completamento della pavimentazione (capping) una volta che questi siano stati rimossi;
  • trattamento dei rifiuti derivanti dalla demolizione dei fabbricati indicati nel Piano di Dismissione dell’area a caldo della Ferriera di Servola e di quelli derivanti dalla rimozione dei cumuli;
  • interruzione dei percorsi di esposizione diretti ed indiretti verso i bersagli umani attraverso la realizzazione dell’intervento di MISP (capping) nelle aree della Ferriera non incluse nel precedente intervento di MISO;
  • realizzazione delle pavimentazioni propedeutiche agli usi preconizzati nell’AdP 2020 nelle aree limitrofe a quelle di MISP (funzione ferroviaria) con tecniche e materiali omologhi a quelli con precipua funzione di MISP;
  • adeguamento e completamento del sistema di raccolta delle acque meteoriche per la gestione delle acque di pioggia sulle aree messe in sicurezza;
  • monitoraggio ambientale per verificare l’efficacia delle soluzioni adottate.