HMR, studio di ingegneria specializzato in progettazione, direzione lavori, sicurezza nei cantieri, sicurezza nelle aziende

Depuratore di Arzignano

progetto30

Periodo di esecuzione: 2002 - 2005

Committente: Acque del Chiampo S.p.A.

Attività svolta: Direzione Lavori, Coordinamento della Sicurezza in fase di Esecuzione Perizia suppletiva e di variante. Progettazione complementare

Importo di contratto: € 742.261,82
Importo di perizia: € 777.379,19
Importo Progetto di completamento: € 99.460,00

Il progetto base prevedeva la realizzazione di un nuovo comparto di denitrificazione, la sostituzione all'interno delle vasche di ossidazione in funzione del sistema di aerazione con diffusori a micro bolle alimentati da compressori e la posa delle tubazioni di alimentazione dell'aria, la revisione della rete idraulica di collegamento per il ricircolo della miscela areata dalle ossidazioni e per l'alimentazione dello vasche di ossidazione e sedimentazione; la realizzazione di una nuova struttura per l'installazione dei compressori a servizi delle vasche di ossidazione. Le seguenti soluzioni tecniche migliorative sono state inserite in una perizia suppletiva e di variante, redatta dal DL dello Studio HMR:

  • inversione della disposizione delle vasche di denitrificazione con il locale dei compressori, annullando l'interferenza strutturale con il canale esistente;
  • realizzazione di un pozzetto in adiacenza della canaletta esistente, con l'inserimento di due paratoie e di un breve tratto di tubazione;
  • ridimensionamento della canaletta in acciaio inox per poter ricircolare oltre ai fanghi attivi anche il ricircolo dei nitrati, compresa la struttura di sostegno in acciaio inox, prolungata fino al canale posto in mezzo alle vasche di denitrificazione e con un misuratore di portata a ultrasuoni, eliminando il sifone di progetto;
  • installazione delle tubazioni di trasporto dell'aria sotto la canaletta di ricircolo dei fanghi appesa alla stessa struttura di sostegno;
  • realizzazione di un unico quadro elettrico di comando e controllo a cassetti fissi, installazione di un pannello di interfaccia operatore-quadro posto sul quadro principale, e collegamento con rete profibus al pc di comando e controllo della nuova flottazione con implementazione del software di supervisione;
  • implementazione del sistema di diffusione dell'aria nelle vasche di ossidazione, con una superficie attiva di trasferimento maggiore con numero di dischi inferiore con conseguente minor manutenzione.

Contemporaneamente alla Perizia è stato redatto sempre dal DL di HMR il progetto delle seguenti opere di completamento.

  • installazione delle pompe di ricircolo del mixed liquor nelle vasche di ossidazione (n. 2 pompe per vasca}, e posa delle tubazioni sul pipe rock di perizia, per inviare i liquami nella canaletta di ricircolo di perizia tra le vasche di sedimentazione, che viene utilizzata anche per il ricircolo dei fanghi attivi;
  • realizzazione del collegamento tra il canale discarico in uscita dai sedimentatori finali e il canale di scarico delle flottazioni;
  • ristrutturazione del canale di alimentazione delle vasche di ossidazione, con adeguamento della sezione alla nuova portata transitante;
  • realizzazione di un nuovo partitore di portata per l'alimentazione delle vasche di ossidazione con paratole di partizione e ampliamento delle sezioni dei canali di ingresso nelle singole vasche.
  • HMR

    HMR Srl
    Piazzale Stazione, 7
    35131 PADOVA
    P.IVA 02327500282

    Tel. 0498 763 688
    Fax 0498 763 382

    Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
    Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito